Blutwurst + Kinkaleri
WURST – K.NIGHT

16 maggio 2014 | dalle h 22.00

———————–

Una notte di metà maggio passata tra corde, fiati, voci, corpi e pistole; un fluido continuo senza interpretazione dove ognuno prima o poi trova il suo posto, concretizza la sua collocazione nel tempo e nello spazio.

Wurst-K.Night è la proposta di una performance senza soluzioni per cercare di costruire una esperienza ambientale visiva e sonora che mette insieme un collettivo musicale di recente formazione Blutwurst, e Kinkaleri  collettivo artistico  che cura  ed è ideatore allo spazioK di is it my world?,  che ha sminuzzato e digerito negli anni la condizione dell’opera che si lascia attraversare da tutte le direzioni. Nel corso del tempo si completeranno formazioni ambientali e sonore che potranno presiedere alla sonorizzazione di film o video, sviluppare droni di varia natura, improvvisazioni sonore ed esporsi in performance vocali e di musica concreta con tavolo, corpi,  suoni e pistole. Una notte dove chi arriva potrà sciogliersi nelle situazioni scegliendo la dinamica più funzionale al momento: stare, ascoltare, sdraiarsi, bere, parlare, dormire, andare, tornare, indefinitivamente partire. Fino a quando si potrà, fino alla notte che sconfina e schiarisce.

Blutwurst + Kinkaleri soundscape.

con:  Cristina Abati-viola, Marco Baldini-tromba, David Ci-nastri-elettronica, Maurizio Costantini-contrabbasso, Daniela Fantechi-pianoforte, Luca Giorgi-sintetizzatore analogico-no imput mixer-nastri, Michele Lanzini-violoncello, Edoardo Ricci-clarinetto basso-sassofono contralto, Eugenio Sanna-chitarra-oggetti, Alessandro Ricciardelli-theremin-shruti box,  Massimo Conti(K)- voce -corpo-pistole , Marco Mazzoni(K)- voce -corpo-pistole.

Phentermine375mg.net