Fosca-Kinkaleri
LAB.BIANCO

novembre/dicembre 2015

———————–

percorso creativo attraverso le arti performative e affini in adolescenza

novembre/dicembre 2015
spazioK.Kinkaleri _ via s. chiara, 38/2 prato
in collaborazione con Regione Toscana, Progetto Triennale Interregionale, anno 2015/2017

 In alcune popolazioni cosiddette “primitive”, gli adolescenti vengono dipinti di bianco e segregati, per alcuni giorni, ai limiti dei loro villaggi in apposite capanne recintate, dove trascorrono il tempo senza regole, infrangendo i tabù appartenenti alla loro collettività. Sono considerati sacri, privi di una collocazione, pericolosi, potenziali. Demoni di creatività. Si tratta di un rito di passaggio, un modo per definire la trasformazione dall’età immatura a quella adulta; un modo per dare una forma a qualcosa che invece sta tra le cose, è liminale a più mondi, regna nella disidentità .
Lab.Bianco  dimora metaforicamente in questa zona di confine dove gli eccessi sono legittimati ad esprimersi per poi trovare un loro ordine, una loro forza formale, grazie alle arti performative. Il percorso oltre ad una parte pratica e fisica, si propone di essere uno spazio di riflessione sullo stato dell’arte contemporanea  e specificatamente sulla ricerca dei linguaggi nelle arti della scena, seguendo la domanda “Quando è che l’arte ha forza?”  e indagandone le declinazioni possibili.

Il laboratorio è gratuito, rivolto a giovani ed adolescenti dai 14 ai 18 anni  e mira a fornire un’esperienza artistica volta alla promozione della creatività e della progettualità personale, attraversando una naturale contaminazione dei diversi linguaggi artistici del contemporaneo e promuovendo uno sviluppo di consapevolezza di questo paesaggio culturale.
Dopo il primo appuntamento all’interno di Contemporanea Festival, il programma include la partecipazione al progetto Cinetico4x4  di Colletivo Cinetico, dispositivo ludico per la creazione performativa, e la visita alla mostra di Palazzo Pretorio in occasione della mostra SYNCHRONICITY. Contemporanei, da Lippi a Warhol .
Il percorso terminerà con un INCONTRO, aperto al pubblico in un’atmosfera informale, dove verrano condivisi alcuni temi centrali del percorso esposti dagli stessi partecipanti insieme a semplici azioni performative.

Lab.Bianco  è condotto da Caterina Poggesi/Fosca e Cesare Torricelli/Vivaio del Malcantone, artisti performativi e professionisti nella didattica dell’arte, con il coordinamento di Gina Monaco/Kinkaleri.

Fosca (2006) è una rete in continua definizione che mira a creare spazi di indagine e riflessione nella cultura contemporanea, attraverso creazioni nell’ambito delle arti performative e visive. Fosca è un insieme di collaborazioni e vissuti, in continua mutazione fra soggetti, linguaggi, territori e ambiti disciplinari. È uno spazio mentale che trova la sua manifestazione in azioni concrete, nella ricerca artistica e nello studio dei linguaggi della contemporaneità. La linea poetica originaria di Fosca vede la necessità di rivisitare il ruolo dell’artista all’interno del tessuto sociale, nell’incontro relazionale autentico tra le persone. Fosca è sostenuta dalla Regione Toscana e Mibact- Ministero per i beni e le attività culturali e del turismo come giovane compagnia di produzione di teatro contemporaneo ed è residente presso lo spazioK di Kinkaleri. Collabora tra gli altri con Museo Marino Marini , Tempo Reale , Il Vivaio del Malcantone, ass. cult. Centro di Creazione e Cultura.

 www.fosca.net

Kinkaleri nasce nel 1996 e opera fra sperimentazione teatrale, ricerca sul movimento, installazioni visive, materiali sonori e performance, cercando un linguaggio non sulla base di uno stile ma direttamente nell’evidenza di un oggetto. I lavori del gruppo hanno ricevuto ospitalità presso numerose programmazioni in Italia e all’estero. Nel 2002 la compagnia riceve il “PREMIO LO STRANIERO Scommesse per il futuro”, il PREMIO UBU per lo spettacolo <OTTO> come miglior spettacolo di teatrodanza. Kinkaleri ha sede operativa a Prato nello spazioK, spazio di residenza regionale nel centro storico della città. Il gruppo è sostenuto dalla Regione Toscana, Mibact- Ministero per i beni e le attività culturali e del turismo, ed è formato attualmente da Massimo Conti, Marco Mazzoni, Gina Monaco.

www.kinkaleri.it

CALENDARIO:
Giovedì 5 Novembre h.15.00/18.30 Collettivo Cinetico Cinetico4x4 _ Palazzo Pretorio, Prato
Martedì 10 Novembre h.17.00/19.00 Lab.Bianco _ spazioK
Martedì 17 Novembre h.17.00/19.00 Lab.Bianco _ spazioK
Mercoledì 25 Novembre h.15.00/16.30 Syncroniticy Visita Mostra _ Palazzo Pretorio
Martedì 1 Dicembre h.17.00/19.00 Lab.Bianco _ spazioK
Martedì 15 Dicembre h.17.00/19.00 Lab.Bianco _ spazioK
Domenica 20 Dicembre h.17.00 Incontro Pubblico/Lab Bianco _ spazioK

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE
Numero massimo di partecipanti _ 15-20 persone/abbigliamento comodo
Luogo_ spazioK.Kinkaleri via S. Chiara,38/2 Prato
Durata laboratori_novembre-dicembre 2015
Quota di iscrizione _ Il laboratorio è gratuito
Contributo visita Syncroniticy €3,00 a persona
Per Cinetico 4×4 sono riservati ai partecipanti al LabBianco 8/10 posti.

ISCRIZIONI
spazioK via s. chiara,38/2, prato tel.0574.448212
info@kinkaleri.it www.kinkaleri.it

Phentermine375mg.net