Fabrizio Favale/ Le Supplici
RICERCHE SU INFANZIA DI SAN FRANCESCO D’ASSISI

20 dicembre 2010 | h21

———————–

Questo lavoro vuole gettare uno sguardo su un ipotetico pomeriggio, tardo e sonnolento, nelle strade di Assisi, del 1193. Là, nei vicoli, ai piedi della scala d’accesso alla casa, sui sassi polverosi, e poi nel giardino dei gladioli violetti, e ancora di là, seguendo una masnada di bambinetti capitanati da un dodicenne lunatico, che guidò una danza davanti al Duomo, come non si concedeva più da qualche anno, una giocosa cerimonia religiosa infantile che per un istante si trasformò in un innocente baccanale. Quel dodicenne era “Cesco”, per la mamma. Francesco, per i compaesani. Sarebbe diventato San Francesco d’Assisi, per tutti gli altri.

Con Massimo D’Agnano, Andrea Del Bianco, Fabrizio Favale / durata 30 minuti

Fabrizio Favale entra a far parte dell’organico della Compagnia Virgilio Sieni Danza dove è solista dal 1991 al 1998. Più volte premiato dalla critica, nel 1996 riceve il “premio della critica come miglior danzatore italiano dell’anno”. Nel 1999 fonda la Compagnia Le Supplici. Fabrizio Favale e Le Supplici incentrano la costruzione dei loro lavori attorno alle possibilità dinamiche e qualitative che il danzatore riesce a generare e allo sfondo immaginale nel quale i movimenti stessi si riflettono. Il tentativo è quello di assistere al ritorno indietro di queste forme spesso vagamente innestate di fantastico. Fra il 2008 e il 2010 la compagnia riceve premi e riconoscimenti internazionali come miglior coreografia al XIII International Festival of Choreographic Miniatures di Belgrado e al 14MASDANZA e 15MASDANZA – the International Contemporary Dance Festival of Canary Islands, Spain. Con il contributo di Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Emilia-Romagna, Comune di Bologna Settore Cultura e Gammarad Italia.

.
www.lesupplici.it

Phentermine375mg.net